Porto Murta. Una escursione.

Porto Murta vista da nord
Porto Murta vista da nord

 

Porto Murta è una piccola, deliziosa, isolata caletta situata nel tratto di costa che va da Porto Palma a Funtanazza. Più precisamente si trova a circa due chilometri di cammino lungo la costa da Porto Palma.

 

È raggiungibile sia a piedi con una semplice passeggiata, oppure in macchina, utilizzando uno sterrato abbastanza comodo che si apre sulla provinciale 65, poche centinaia di metri dopo (se venite da Sant’Antonio di Santadi) o prima (se venite da Montevecchio) il bivio per Porto Palma.

Porto Murta visto da sud
Porto Murta visto da sud

 

Io l’ho raggiunta a piedi in una giornata di maestrale agostano che ha pulito e reso limpida l’aria e ha mantenuto la temperatura sempre sufficientemente fresca. Il sentiero che porta a Porto Murta è agevole e sicuro. Si snoda lungo una costa bassa e leggerissimamente scoscesa. È, insomma, adatto a (quasi) tutti.

La costa e il sentiero nel primo tratto del percorso
La costa e il sentiero nel primo tratto del percorso

 

La spiaggia di Porto Murta è costituita da piccoli e levigatissimi ciottoli di quarzo bianco e scisto grigio in prevalenza. Tutto materiale trasportato dal torrente stagionale che percorre le colline dell’interno, ricche delle due rocce. È inutile dire che i ciottoli di Porto Murta sono patrimonio comune e stanno meglio lì dove sono piuttosto che in una bottiglia di plastica dimenticata in uno sgabuzzino.

DSC_0062

DSC_0065

 

Poi i miei piedi mi hanno portato oltre. Sapete, la voglia di scoprire che cosa c’è oltre quel promontorio.

DSC_0095

 

E dopo ogni promontorio si apriva una caletta. E ogni caletta meritava un bagno o una sosta.

DSC_0093

 

In effetti la mia idea è diventata quella di arrivare sino a Funtanazza, ma ho scoperto che non è affatto semplice. La costa si fa più scoscesa e franosa. Il sentiero si trasforma sempre più in strettissimi passaggi di capre in un terreno non del tutto stabile e sicuro. In certi casi è necessario abbandonare la costa per addentrarsi nella collina e camminare tra la bassa macchia sfruttando erratici passaggi.

DSC_0077
L’ultima caletta raggiunta

 

Insomma, per farla breve, non sono arrivato a Funtanazza. Tuttavia, sulla via del rientro, il pomeriggio è stato generoso e mi ha ripagato del fallimento con abbondanza di luce, colori accesi e orizzonti. Non si finiva più di riempirsene gli occhi.

DSC_0101

DSC_0090

DSC_0094

 

Annunci

Un pensiero su “Porto Murta. Una escursione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...