Cala Liberotto. Alba

La costa occidentale è la costa dei tramonti. Quella orientale è la costa delle albe. Lì ha inizio ciò che da noi sulla costa occidentale ha fine. Per godersi il tramonto bisogna solo aspettare, non c’è da fare granché, c’è solo da esserci, magari per caso, fermarsi, fare una pausa e parlare sottovoce. Per godersi l’alba bisogna volerlo, bisogna piazzare la sveglia e alzarsi presto, cercarsi un buon punto e aspettare. L’alba è un appuntamento per poca gente volenterosa, il tramonto si concede a tutti, attenti e distratti. L’alba seleziona, il tramonto no.

Ho girato questa videocartolina il 29 agosto di quest’anno. La spiaggia è Cala Liberotto. Eravamo in tre all’appuntamento, tutti e tre pronti per immortalare l’evento. Perdonatemi l’inclinazione dell’inquadratura.

 

E ora alcune fotografie scattate poco prima o poco dopo l’alba:

DSC_0007+

DSC_0039+

 

DSC_0012+

DSC_0034+

 

Cala Liberotto è anche la foce di un breve torrente stagionale, il Riu Sos Alinos:

DSC_0045+

DSC_0046+

DSC_0047+

DSC_0048+

DSC_0049+

 

Cala Liberotto è situata a nord di Orosei (circa 11 chilometri). Controlla la sua posizione su Google Map

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...