La Caletta

La Caletta è una piccolissima spiaggetta nella parte interna di Capo San Marco, l’estremo promontorio meridionale della penisola del Sinis. È raggiungibile solo a piedi percorrendo una semplice carrareccia che si allunga lungo quasi tutto il capo.

 

La Caletta è riparata da quasi tutti i venti dominanti: maestrale, libeccio, scirocco. Solo la tramontana la prende in pieno. Ma da noi la tramontana è poco frequente, e poi quando tira la tramontana un bagno al mare non è in cima ai pensieri di nessuno.

DSC_0010 (1)
La piccola spiaggia de La Caletta difesa al molo

 

Le foto di questo post risalgono agli inizi di ottobre, tirava un bel maestrale teso, l’aria era fresca ma non fredda. Quando le condizioni sono queste La Caletta può essere una comoda opzione per fare una facile passeggiata, prendere il sole e farsi un bagno. In estate, invece, ci vuole poco a riempirla. Inoltre, la presenza di un piccolo molo la fa meta di molti diportisti che giungono dal vicino porticciolo di Torre grande. D’estate quindi lasciatela perdere, soprattutto nel fine settimana. In primo autunno, tarda primavera e inizio estate è più frequentabile.

DSC_0011
Dal molo. I ruderi erano di pertinenza del faro. Ora sono fonte di pericolo e deposito di immondizia per maleducati pigri stupidi.
DSC_0015
Il piccolo molo dalla spiaggetta
DSC_0013
Dal molo verso il capo. Il carattere lattiginoso del colore dell’acqua è caratteristico nelle giornate di maestrale

 

Al ritorno, invece di percorrere la stessa strada dell’andata, potete salire verso il faro e da lì dirigervi verso Tharros e San Giovanni (vedi la mappa). L’unica attenzione la dovete fare nel sentiero tra la bassa macchia che dovete seguire per aggirare il faro. Non sembra, ma è facile perdersi anche in pochi metri quadrati di bassa macchia.

Ma perché cambiare la via del ritorno? Perché la strada del ritorno corre sulla sommità del capo, e apre orizzonti visuali interessanti.

DSC_0016
La Caletta dal sentiero verso il faro
DSC_0018
La Caletta dal sentiero verso il faro
DSC_0020 (1)
Il faro di capo san Marco. Sullo sfondo capo Frasca.
DSC_0025
L’istmo tra le rovine di Tharros e capo san Marco in una giornata di maestrale: mare vivo (sn) e mare morto (dx).
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...