Archivio mensile:maggio 2016

Cala Cumpultitu

 

 

La costa tra Bosa e Alghero è forse una delle più belle, impervie e isolate in Sardegna, e la Strada Provinciale n° 49 che la percorre una delle più panoramiche.

DSC_0089
Una tratto della costa Bosa-Alghero con capo Marargiu in lontananza
DSC_0090
Un balcone su capo Marargiu
DSC_0092 (1)
La costa verso Bosa dal parcheggio di Cala Cumpultitu

 

Lungo la provinciale n° 49, a circa cinque chilometri da Bosa è Cala Cumpultitu, una piccola caletta esposta verso sud, e quindi difesa dal maestrale. La caletta è servita da un piccolo parcheggio (con la sua giusta dose di spazzatura accumulata ben bene in un angolo e distribuita tutt’intorno), e vi si accede seguendo un breve sentiero di circa trecento metri.

DSC_0094 (1)
Scendendo verso cala Cumpultitu

 

A tratti il sentiero segue il corso del piccolo torrentello stagionale a cui dobbiamo la cala e che la rifornisce di sabbia e ciottoli.

DSC_0095 (2)
Il torrentello e, in basso, cala Cumpultitu

DSC_0097 (1)

 

La cala è piccola, cento metri circa di spiaggia racchiusa tra i versanti di trachite grigia e la verde macchia mediterranea.

DSC_0098 (1)

DSC_0099 (1)

DSC_0104 (2)

 

Indubbiamente la caletta è da frequentare solamente e rigorosamente fuori stagione, in primavera e in autunno. A meno che uno non voglia arricchire il suo bagaglio di esperienze con un bagno nella folla di bagnanti, oltre che nell’acqua del mare.

DSC_0105 (1)
La costa verso Bosa da sopra cala Cumpultitu
Annunci